top of page

L'Associazione Empa-ti è nata nel dicembre del 2018 con l'intenzione di promuovere la conoscenza dell’empatia e del suo valore nella società per prevenire qualsiasi forma di violenza (vedi statuti).

Attraverso l'(in)formazione della popolazione - in particolare genitori, insegnanti, enti e istituti - l'Associazione Empa-ti intende formare nuove generazioni emotivamente stabili, responsabili, integrate nella società e attente al bene comune.

L'Associazione Empa-ti si pone inoltre l'obiettivo di sensibilizzare la popolazione al senso di comunità, di responsabilità e di empatia tra cittadini e tra cittadini e il loro ambiente circostante, attraverso proposte o attività di vario tipo.


Per sostenere i nostri progetti e donare empatia alle future generazioni abbiamo bisogno di fondi e donazioni.

CandiceMondada-Empa-ti.jpg

La voglia di lavorare nell’associazione Empa-ti nasce dal mio ruolo di madre e dal mio lavoro di docente di Scuola Media: noto da tanti anni l'importanza di sostenere gli allievi nell'affrontare i conflitti che possono sorgere e il loro bisogno di ascolto. Vivere la  Scuola in questo modo significa per me ragionare con ragazzi, colleghi, genitori,... sul senso della Scuola per maggiore serenità per tutti. 

Candice Mondada, presidente Empa-ti

CandiceMondadaElenaBernasconiElenaForner

"I nostri figli rispecchieranno molto del nostro agire.

Quando ho scoperto l’empatia ho scoperto che
se desidero essere rispettata: rispetto.
se desidero essere ascoltata: ascolto.
se desidero essere amata: dimostro il mio amore, senza timore, senza riserve.
Questo mi motiva a portare questo messaggio, semplice e potente, a più genitori possibile! "

Elena Fornera, segretaria Empa-ti

IMG_20180702_161332_modificato.jpg

Conoscere la comunicazione empatica per me è stato qualcosa di molto importante, concetti in fondo semplici mi hanno reso consapevole di quanto sia fondamentale un nuovo tipo di approccio alla comunicazione, più capace di ascoltare se stessi e gli altri, per tessere relazioni umane più vere, leali e sincere.

Natascia Liberti, Cassiera Empa-ti

Le formatrici

elena bernasconi.jpg
Olly.JPG

Olivia Della Croce

 

Formatrice in fase di certificazione con il CNVC Centro Internazionale di Comunicazione Nonviolenta. 

Mamma di due ragazzi, dal 2018 svolge eventi di formazione per genitori e collabora con il Dfa della Supsi nell'ambito del Master in insegnamento per il livello secondario I.

Mariana Minke

Come docente al CSIA ho imparato presto l’importanza della comunicazione e della relazione con gli adolescenti, con i colleghi e la Direzione. Grazie a Elena Bernasconi Tabellini ho scoperto la Comunicazione Nonviolenta (CNV) e ho iniziato il cambiamento che volevo partendo da me stessa, applicando la CNV nell’insegnamento e nella mia vita personale. Questa decisione ha avuto un'influenza positiva su tutta la mia vita. Per questo motivo m’impegno affinché l’empatia entri nelle aule, nelle Direzioni e nelle relazioni di qualsiasi genere.

Gli statuti

Istantanea schermo 2020-08-21 (13.12.09)
Apri Statuti EMPA-TI.png
Apri Statuti EMPA-TI 2.png

CHI SIAMO

Il comitato

Statuti

Elena Bernasconi-Tabellini


Formatrice certificata del Centro Internazionale di Comunicazione Nonviolenta.

 

Mamma di due ragazze, con una grande passione per la comunicazione, ha fondato Back To Empathy (www.backtoempathy.com) e dal 2010 offre formazioni in Ticino, in Italia e a livello internazionale. Lavora con aziende e organizzazioni non-profit, nonché con genitori e scuole. Nel Canton Ticino organizza corsi per scuole di tutti i livelli (SI-SE, SM, SMS), collabora con SUFFP e DFA per la formazione continua dei docenti, svolge progetti educativi ad hoc e interviene presso sedi scolastiche in caso di conflitti. Offre inoltre periodicamente incontri per genitori e coaching individuale.

Membri attivi

bottom of page